Archivi tag: A Piece About Us

I “Nuovi Percorsi”

I Nuovi Percorsi di “A Piece About Us” arrivano al Summer Party 2015 del Circolo Maurice: domani dalle 19,00 alle 23,00 in via Stampatori 10 a Torino

tumblr_nqus9oMNln1uw4mkko1_1280

Annunci

“Looking for Marilyn”

Conferenza con delitto di Ina Muhameti.

La serata avrà le caratteristiche di una conferenza con delitto: 6 attori, 6 personaggi dell’ambiente artistico culturale della città di Torino si incontrano ad un evento per presentare le loro collezioni. L’attesa prolungata di Marilyn mette in tensione tutti.
Chi è Marilyn? Marilyn è un’esperta molto rinomata nell’ambiente per la sua cultura ma anche per la sua scalata sociale.
Tutti ne sono i possibili assassini.
Il pubblico farà da giudice e interrogherà ognuno dei personaggi, fino a proporre un colpevole.

locandina

Con le/i ragazze/i del progetto “A Piece About Us”: Valentina Cicconi, Arianna Favaretto, Alisia Manta, Ina Muhameti, Daniela Pezzana e Lorenzo Beatrice.

Venerdì 10 luglio ore 21,00 presso Casa Arcobaleno (via Lanino 3, Torino)
INGRESSO LIBERO E GRATUITO
Accesso al bar riservato ai soci ARCIGAY, ARCI, ANDDOS, LEGAMBIENTE, UISP

“Magnifiche Assenze”

“A Piece About Us” è attivo anche a luglio con i Nuovi Percorsi. Il prossimo appuntamento è:

Magnifiche Assenze, venerdì 3 luglio presso Casa Arcobaleno (via Lanino 3 – Torino) dalle ore 21,00.

5

INGRESSO LIBERO E GRATUITO – Accesso al bar riservato ai soci ARCIGAY, ARCI, ANDDOS, LEGAMBIENTE, UISP

E un ringraziamento anche a Luana Dito, tecnico audio per una notte

Secchio Blu: una performance metropolitana

Il 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, in Piazza Palazzo di Città a Torino si svolgerà la seconda edizione di Portici di carta per Sant Jordi, organizzata con la Generalitat de Catalunya, che vedrà coinvolti i librai della città e tutti gli altri soggetti che collaborano con Torino che legge.

In questa occasione verrà presentato alle ore 13,00 un’altra performance del progetto “A Piece About Us”: Secchio Blu di Ina Muhameti.

Si tratta di una performance metropolitana sull’importanza che il viaggio assume nella crescita di una persona: viaggio inteso come spostamento dell’uomo in un altro luogo, diverso dalla sua casa, ma anche come conoscenza, attraverso la letteratura, di altre culture.
La scena vedrà corpi in danza e voci in canto, creando un’atmosfera di trasformazione: una nuova danza come nuovo è il corpo dei viaggiatori in uno spazio diverso, ma soprattutto un nuovo canto come la lingua che si impara a parlare nella terra di arrivo.

rosa_libro

Seguici sulla pagina FB.